Chorus fabbrica2018-11-06T19:11:49+00:00

CHORUS FABBRICA

Coro giovanile

Chorus fabbrica è il coro della associazione che meglio esprime l’idea di continuità insita nella ‘palette’ dei cori Studium Canticum. Accoglie sia gli adolescenti provenienti dalle voci bianche di Scuole in Coro sia ragazzi alle prime o quasi esperienze, provenienti dalle scuole superiori o dall’università, che hanno desiderio di far musica con la propria voce in un ‘insieme’ corale.

Dall’esordio, nel giugno 2009, rappresentato fino a oggi da diversi gruppi, misti o a voci pari come quello attuale, si è posto infatti l’obiettivo di essere un luogo-ponte tra la coralità infantile e quella più matura, un luogo in cui non solo si propongono esperienze musicali progressivamente più complesse ed articolate, ma si consolidano le basi del ‘far coro’: una scelta musicale ed umana in cui l’incontro con l’altro e la sua voce diventa la propria personale palestra, in cui ‘al gioco della musica vince chi arriva insieme’.

I vari gruppi Chorus fabbrica hanno realizzato esperienze diverse, sul filo conduttore dell’incontrare/incontrarsi. Da sempre coinvolti nelle manifestazioni cittadine di Monumenti Aperti, sono stati protagonisti di diversi progetti monografici (tra cui Laudate pueri dominum, dedicato alla musica antica od Omaggio a Bach, sei mesi di attività dedicate a conoscere cantare scoprire il genio sassone); si sono confrontati con altri gruppi, di coetanei e non (Spettacolo Aperto 2010, Torino Europa Cantat 2012, Montecatini Festival di Primavera 2016); si sono dedicati a cause per loro importanti (musica per la dislessia, azione scenica per coro e bicicletta nel settantesimo anniversario dei bombardamenti su Cagliari, progetti di sostegno all’Africa).

Costantemente i gruppi Chorus hanno accettato di mettersi in gioco su abilità non solo canterine, come nelle diverse edizioni di Corpi che suonano con Stefano Baroni, in cui la body music è diventata il motore per nuove scoperte e nuovi incontri, in particolare con il mondo della scuola; o come in E lasciatemi divertire, in cui sul palcoscenico c’era non solo la propria voce ma anche l’intero proprio corpo; o nei diversi flashmob realizzati dalla associazione.

Chorus fabbrica per primo, poi felicemente seguito da noi tutti di Studium e da molti altri gruppi in città, si è fatto portatore della musica non solo ‘per tutti’ ma dappertutto, avventurandosi sulle linee della metro, in cantine sociali, nelle strade cittadine (in particolare durante le festività natalizie) per condividere il canto en plein air.

Chorus Fabbrica


DEDICATO A:

RAGAZZI
DA 15 A 20 ANNI

PROVE:
LUNEDÌ
ORE 18/20

No items found