I primi cinque anni (1998-2003)

Formazione

Dall'anno 2000, inoltre, il coro partecipa ogni anno, in qualità di coro-laboratorio, ai corsi di direzione e concertazione organizzati dalla Fersaco, proseguendo, in modo strutturato, una prassi di aggiornamento che l'associazione sceglie sempre più come suo profilo di riconoscibilità. Abbiamo l'opportunità di conoscere Pier Paolo Scattolin con il cui coro Euridice inizia una collaborazione sempre più intensa, che si specializza sulla progettualità in campo formativo tra diverse associazione regionali. Altre collaborazioni, anch'esse durature, nascono dall'incontro realizzato grazie alle iniziative dell'allora presidente Antonio Delitala, con i maestri Giorgio Mazzucato e Giuseppe Costi in particolare.

Repertorio

L'esperienza con l'orchestra, molto formativa e interessante, va di pari passo con lo studio di un 'nostro' repertorio che si concentra prevalentemente sulla polifonia cinquecentesca dei grandi autori (Palestrina, Ingegneri, De Victoria) e affronta anche lo studio del madrigale (Marenzio, Monteverdi), prestando attenzione, d'altra parte, anche al Novecento storico (Hindemith, Poulenc, Stravinskij). Prosegue, estendendosi, la nostra attività concertistica, che tocca varie città e paesi della Sardegna, con diversi programmi monografici ed antologici.

Coro e orchestra

Coro e orchestra nei primi cinque anni

L'attività di questi anni è caratterizzata da una stretta collaborazione con Ettore Carta, con la cui orchestra affrontiamo lo studio di alcune importanti pagine per coro e orchestra, realizzando diverse produzioni di Credo e Gloria di A. Vivaldi e della Missa longa di W.A. Mozart.

Incontro con altre arti

Continua anche la nostra interazione con altre forme d'arte, con gli spettacoli Hortus Artis (videoarte, danza, teatro, pittura, scultura) e Fantasmi di bronzo.

Attività organizzate dalla Associazione

Dal 2002 l'associazione organizza una rassegna, che diverrà internazionale, legandola al luogo nel quale da anni opera con le sue iniziative artistiche e culturali, la chiesa di S. Maria del Monte, ospite del Sovrano Ordine dei Cavalieri di Malta, custodi del monumento. Rappresentazione di Anima e Corpo. Musiche sacre e profane a S. Maria del Monte: questo il titolo dell'evento che sarà realizzato a cadenza biennale.

Concorsi e rassegne

Concorsi e rassegne nei primi cinque anni

Nel 1998 partecipiamo ad un concorso cittadino organizzato da Vivicastello, e nel 2001 esportiamo la Sardegna (con tanto di costumi tradizionali) a Cantonigròs, non lontano da Barcellona.