Corpi che suonano

Loading...

Corpi che suonano

'Il ritmo è la vita stessa', 'è la forza che unisce linguaggio, musica e movimento', ci ha insegnato Carl Orff.

Corpi che suonano edizione 2018 riunisce musicisti di diversa formazione intorno a questo nume, il ritmo, per sperimentarne forza, presenza, assenza, importanza per la vita stessa.

L'orchestra ritmica Studium Canticum (al suo debutto) insieme con Stefano Baroni, il coro e l'orchestra Studium Canticum, il quartetto Interzone, gli studenti delle Classi di Percussione, in un programma che propone quadri sonori dalle diverse tonalità timbriche e in diverse possibilità combinatorie, fino al finale 'polifonico' in cui archi percussioni e voci si riuniranno per la Missa Sancti Francisci Assisiensis di Damijan Mocnik.

Ingresso disciplinato con raccolta fondi per attività istituzionale (per prenotazioni 3389403280)

 

Data evento
6 dicembre 2018, ore 20.30
Luogo evento
Auditorium del Conservatorio di Musica, Cagliari (CA)

Visualizza nella mappa

Direttore

Stefania Pineider

Protagonisti

Studium Canticum, orchestra ritmica
Stefano Baroni, formatore e trainer body percussion
Anna Rita Porcu, coreografie

Classe di Percussione
Quartetto Interzone (Francesco Ciminiello, Andrea Desogus, Roberto Migoni, Carlo Pusceddu)

Orchestra Studium Canticum (Vladimiro Atzeni, Fortunato Casu, Alessandra Cocco, Giulia Dessy, Luigi Lissia, Dimitri Mattu, Gabriele Imparato, Gianluca Pischedda, Francesco Sergi)
Coro Studium Canticum

Repertorio

Stefano Baroni-Anna Rita Porcu, R&B Rhythm and Body

Steve Dobrogosz (1956), Processional
Steve Dobrogosz (1956), A ragtime

Steve Reich (1936), Clapping music

David Lang (1957), The so-called laws of nature (parte terza)

Damijan Mocnik (1967), Missa Sancti Francisci Assisiensis

By |2018-12-14T12:48:13+00:00ottobre 31st, 2018|Commenti disabilitati su Corpi che suonano