Barocco

Dopo la chiarezza e il rigore rinascimentale, la rivincita di un mondo sonoro che da un lato ama il fasto e gli eccessi (perciò il termine, in epoca illuministica, fu usato in senso spregiativo), e guarda al mondo come ad un grande teatro su cui recitare, ma che d'altro lato, tramite gli 'affetti', si propone di rappresentare in musica i moti e le passioni dell'animo umano.

Autori

Tipi di componimento